Pagina principale

Che percentuale di azoto, fosforo e potassio per l'utilizzo su prati

November 30

Che percentuale di azoto, fosforo e potassio per l'utilizzo su prati


Elenco pacchetti fertilizzante i nutrienti di azoto, fosforo e potassio in rapporti, che mostrano la percentuale relativa in peso di ogni ingrediente nella miscela. erbe del prato hanno bisogno di questi tre elementi nutritivi principali, NPK abbreviato, in quantità diverse per rimanere sani e verde. Se un test del terreno indica il prato è priva di qualsiasi, è necessario fornire fertilizzanti organici o sintetici con la giusta percentuale di sostanze nutritive.

Azoto

La N in NPK significa azoto, le esigenze erba nutrienti nella maggior quantità. Il rapporto ottimale per prati è azoto 3 parti, 1 parte di fosforo e 2 parti di potassio. Un concime adatto per prati potrebbe avere un NPK di 12-4-8 o 15-5-10. L'azoto favorisce vigore e verde di erbe del prato. Erba che non riceve abbastanza azoto cresce lentamente, non produce un prato di spessore e diventa verde pallido o giallo. Mancanza di azoto lascia erba più suscettibile alle malattie. Troppo azoto, tuttavia, favorisce la crescita rapida che sottolinea apparato radicale della pianta, e l'eccesso può scappare a inquinare le acque sotterranee.

Fosforo

Il fosforo favorisce una forte crescita delle radici per ottenere erba nuova fuori ad un buon inizio. Esso svolge un ruolo fondamentale nella fotosintesi e favorisce la respirazione, la divisione cellulare e la memorizzazione e il trasferimento di energia all'interno della pianta erba. Fosforo carenza risultati in crescita delle piante poveri, a volte accompagnati da viola steli e le lame, specialmente nei giovani piante. Il numero medio del rapporto NPK, è necessario nella percentuale più piccola.

Potassio

Il potassio regola i sistemi di una pianta erba, come la fotosintesi. E 'anche essenziale per lo stress, la siccità e la resistenza alle malattie. Essa colpisce velocità di crescita, la respirazione e la resistenza all'inverno. I sintomi di carenza di potassio sono lame ingiallite, spesso con bordi bruciati, e più corta lunghezza gambo.

Quantità e Schedule

La University of Illinois di estensione consiglia di utilizzare 3 chili di azoto per 1.000 piedi quadrati di prato pieno di sole, divisi in tre applicazioni di 1 chilo ciascuno. Fertilizzare ai primi di maggio, primi di settembre e la fine di ottobre. Per calcolare la quantità di fertilizzante necessario per un prato, dividere il tasso dell'azoto desiderata la percentuale di azoto (N) nel sacchetto. Moltiplicare la risposta da parte del metraggio quadrato di prato e dividere per 1.000. Per un prato di 7.000 piedi quadrati, ad esempio, utilizzando un tasso di 1 sterlina per piede quadrato e un fertilizzante con NPK 15-5-10, si può usare circa 47 chili.