Pagina principale

Come pulire alluminio anodizzato ossidazione

November 8

L'alluminio è un metallo altamente reattivo che forma rapidamente uno strato protettivo di ossidazione quando esposto all'ossigeno nell'aria. Per rendere i prodotti in alluminio più resistente e attraente, i produttori spesso li anodizzato. Questo processo di ossidazione elettrico produce un rivestimento di ossidazione più uniforme spessa con una migliore resistenza alla corrosione. Aggiunta di un sigillante per questo rivestimento aiuta anche a prevenire la corrosione.

istruzione

1 Aggiungere acqua calda per una ciotola di medie dimensioni. Aggiungere qualche goccia di detersivo delicato.

2 Mettere a bagno la spugna piatto in acqua e sapone, e passarlo sulla superficie in alluminio anodizzato per rimuovere lo sporco e la polvere. Scrub delicatamente per rimuovere macchie ostinate e sporcizia. Strizzare e ri-bagnare la spugna, se necessario.

3 Agitare una piccola quantità di un detergente abrasivo come Bon Ami sulla spugna bagnata, e utilizzare per fregare con fermezza ma con attenzione a eventuali macchie difficili e sporco l'acqua e sapone non ha rimosso.

4 Risciacquare l'alluminio anodizzato con un tubo quando fatto, oppure pulire con un panno pulito pulizia, umido. Utilizzare panni di pulizia a secco per asciugare l'alluminio, se necessario.

Consigli e avvertenze

  • Strizzare la spugna spesso fuori durante la pulizia, in particolare se l'alluminio anodizzato è coperto di sporcizia o altri solidi potenzialmente abrasivi. Potrebbe anche essere necessario svuotare e riempire la ciotola se l'acqua diventa molto sporco.
  • Più grandi negozi di ferramenta di solito vendono prodotti per la pulizia in alluminio appositamente formulati. Se i metodi qui descritti non puliscono l'alluminio, uno di questi prodotti può fare il trucco. Seguire le istruzioni del produttore con attenzione, e verificare sempre il pulitore di alluminio su una piccola parte nascosta del alluminio anodizzato per assicurarsi che non graffia o macchia la finitura. (REF 2)
  • Non cercare di pulire in alluminio anodizzato con solventi, o con prodotti acidi o alcalini per la pulizia; essi possono macchiare o corrodere la finitura. (REF 2)
  • Non usare materiali abrasivi pesanti come lana d'acciaio o carta vetrata in alluminio anodizzato, in quanto saranno graffiare la finitura e aumentare la probabilità di corrosione.