Pagina principale

Quali sono le cause del odore di muffa in aria condizionata Vents?

February 10

Quali sono le cause del odore di muffa in aria condizionata Vents?


Quasi nulla è così male come avere un odore di muffa che esce delle bocchette dell'aria condizionata. Oltre al cattivo odore, muffe e funghi sono noti rischi per la salute. esistono ragioni per questa condizione avversa. Con la comprensione di queste ragioni, è possibile eliminare la crescita e quindi eliminare l'odore.

Ambiente per la crescita

Muffa ha bisogno di un ambiente umido scuro con aria viziata per la crescita. L'interno di un condizionatore d'aria e la canalizzazione sono esattamente questo. Si tratta di un incubatore ideale per la muffa, la muffa melma e muffa. Condizionatori d'aria non vengono utilizzati continuamente, ma piuttosto sono chiuso in autunno e ha iniziato di nuovo in primavera. Tenete a mente che la maggior parte muffe e funghi non muoiono quando la temperatura scende sotto lo zero, ma invece entrano in uno stato dormiente. Quando la temperatura sale sopra lo zero, la crescita riprende.

Intake contaminati

La presa d'aria per l'unità di aria condizionata è forse contaminato. Se l'unità è in un vespaio, l'ambiente è umido, buio e ha l'aria viziata. L'assunzione del condizionatore d'aria è in un ambiente di muffa-carico, e si sta succhiando fino muffa. La cura per questo è di riposizionare l'alimentazione ad una zona ben illuminata che ha un buon flusso d'aria naturale, o riposizionare l'assunzione di una fonte esterna di aria.

Perdite d'acqua

Secondo Energy Star, perdite d'acqua portano alla crescita della muffa. Poiché un condizionatore d'aria raffredda l'aria, condensazione all'interno dell'unità. Se la pentola della condensa è pieno, può traboccare nei condotti. Questo di solito accade quando il tubo di scarico si intasa con muffa melma. Se l'unità si trova in una soffitta, l'acqua può anche gocciolare sul soffitto. Un pool di acqua stantia, combinato con un ambiente scuro, è di nuovo un incubatore ideale per la crescita di muffa. Per evitare ciò, garantire le linee di drenaggio dalla leccarda allo scarico sono chiari.