Pagina principale

Le leggi rilevatore di fumo residenziali in Texas

August 28

Le leggi rilevatore di fumo residenziali in Texas


I rivelatori di fumo sono necessari in materia di sicurezza antincendio, perché sono la prima segnalazione di una situazione di emergenza per ogni proprietario di abitazione. Rilevatori di fumo sono accessibili, come pure facile da installare e può essere un risparmiatore di vita. In Texas, ci sono norme e regolamenti specifici riguardanti rilevatori di fumo e la collocazione di loro nelle case.

noleggio

case in affitto a Texas hanno leggi molto specifiche in materia di rilevatori di fumo. I proprietari sono responsabili di assicurare che ogni proprietà in affitto ha un rilevatore di fumo nei locali. quelli a batteria sono consentiti, a meno che la proprietà è stato ristrutturato dal 1987. Dopo il 1987, la legge è stata modificata in modo che tutte le proprietà che sono state di recente in costruzione o ristrutturato deve includere il cablaggio che permette ai rilevatori di fumo da installare. Almeno un rivelatore di fumo deve essere installato all'interno dell'area di ogni camera. Deve anche essere uno situato sopra la scala nel caso di un edificio a due piani. Se una camera è direttamente sopra una zona cucina o cottura, allora bisogna essere collocato direttamente sopra la scalinata al centro del soffitto.

Residences

Nello stato del Texas, rilevatori di fumo regolamenti per le case sono presidiate dalla giurisdizione in cui si trova la casa. Texas ha una vasta linea guida che le case uno e due famiglie sono tenuti ad avere rilevatori di fumo installati. Se una vecchia proprietà che non ha un rilevatore di fumo è in fase di rinnovo, deve essere riavvolto per aggiungere un rilevatore di fumo. Se un acquirente di una casa ha un membro della famiglia che è non udenti, il venditore è tenuto a fornire rilevatori di fumo per i non udenti.

Case assisted living

Rilevatori di fumo nelle case assisted living devono trovarsi nella camera da letto di ogni persona, tutti i corridoi, sale da pranzo, spazi comuni e uffici. Deve anche essere un dispositivo che può essere attivato manualmente. I rilevatori di fumo devono essere controllati un anno dalla data di installazione, e poi di nuovo ogni due anni dopo. Le registrazioni dell'impianto devono essere tenuti in archivio ed essere disponibili per l'ispezione da parte del Dipartimento di Salute e Sicurezza.