Pagina principale

Gli svantaggi di Western Red Cedars

November 14

Gli svantaggi di Western Red Cedars


Il cedro rosso occidentale è un albero maestoso che cresce a immense altezze. Thuja plicata è il nome botanico per questo membro della famiglia Cupressaceae delle piante. Questa varietà di cedro è una comune fonte di legno per carpenteria e l'artigianato. Anche se cedri rossi occidentali forniscono interessanti alberi di sfondo e frangivento, essi hanno diversi inconvenienti.

Requisiti

Anche se cedri rossi occidentali possono sopravvivere in una varietà di terreni, hanno bisogno di ben drenati, terreni acidi che forniscono un buon drenaggio. Essi hanno bisogno di terreni umidi e crescono naturalmente in paludi e depressioni geografiche che trattengono l'acqua. A differenza di alcuni grandi alberi del paesaggio, cedri rossi occidentali sono intolleranti di condizioni di asciutto e soccombono rapidamente esteso a secchezza durante le siccità. Preferiscono aree che forniscono un equilibrio di luce e ombra, che li rende incompatibili per alcune aree del paesaggio.

Dimensione

La dimensione enorme di maturi cedri rossi occidentali li rende inadatti per i cantieri più piccoli. Questi alberi comunemente raggiungono altezze alte più di 150 piedi. Questa dimensione estrema può causare un problema intorno a linee elettriche aeree, così come bloccare la vista e creando difficoltà quando si tratta di manutenzione potatura. Come altre alte conifere, cedri rossi occidentali tendono a bloccare la luce di raggiungere gli impianti più piccoli, spesso con conseguente zone di terreno nudo intorno alle loro basi.

Tasso di crescita

Anche se cedri rossi occidentali crescono abbastanza alto, essi sperimentano una bassa velocità di crescita, li squalificare come un albero adatto per una rapida creazione di nuovi paesaggi e cantieri. cedri rossi occidentali non raggiungono la maturità sessuale fino a circa 15 anni di età. Raggiungono la produzione cono di picco di circa 75 anni di età, anche se buone colture da seme da maturi cedri rossi occidentali si verificano solo ogni due o tre anni.

parassiti

cedri rossi occidentali forniscono una fonte di cibo popolare per i roditori, cervi, alci e altri animali da pascolo. Alberi giovani possono sperimentare gravi danni dal foraggiamento e l'alimentazione. Anche se questi alberi raramente soffrono di insetti e agenti patogeni, essi sono soggetti ad infezioni fungine da Didymascella thujina. Questo fungo presenta una delle più grandi minacce per la salute dei cedri rossi occidentali. Questa condizione provoca la comparsa di aree sbiancato sul fogliame inferiore. Col progredire della malattia, il fogliame tende ad asciugare e appassire, spesso con conseguente vaste aree di danni.