Pagina principale

Come riparare una resina epossidica Sink

May 7

Come riparare una resina epossidica Sink


Epoxy è un tipo speciale di indurimento colla che può essere utilizzato per rifinire smalto danni lavandino. Riparare un lavandino epossidica - o un lavandino che è stato precedentemente riparato con una riparazione miscela epossidica - da ri-stratificazione parti danneggiate del lavello con la nuova resina epossidica. Il processo di ri-stratificazione è semplice e richiede solo pochi istanti per ottenere il vostro lavandino che sembra rinnovata di nuovo.

istruzione

1 Scrub l'intera area lavandino con acqua e sapone e spugna. Risciacquare lavello con acqua tiepida e asciugamano asciutto.

2 Rub 400- a 600-carta vetrata grana su aree che sono danneggiati e dove il vecchio materiale epossidico scheggiato ha cominciato a diminuire. Questo rimuovere lo sporco o eventuali trucioli di ruggine così come grezzi le aree danneggiate, permettendo la resina epossidica di tenere più a lungo.

3 Mix epossidica. Erogare una moderata quantità di resina epossidica in un metallo priva di cera o contenitore di plastica. Utilizzare scalpore in legno o abbassalingua per mescolare bene resina epossidica; mescolare per almeno 60 secondi per fare in modo che epossidica sia correttamente curata.

4 Utilizzare un piccolo pennello per riempire pietrisco del lavello e dove la resina epossidica precedente può aver diminuito. Applicare più mani epossidiche su trucioli di gravi e le aree dove il vecchio epossidica è completamente scomparso.

5 Lasciare la resina epossidica asciugare per almeno 24 ore. Non usare il lavandino fino a resina epossidica è completamente asciugato. Ventilare l'area con un ventilatore o finestre aperte per arieggiare fumi tossici epossidiche.