Pagina principale

Come per fertilizzare Succulente

September 27

Come per fertilizzare Succulente


Succulente sono classificati come piante che hanno foglie spesse e carnose o steli. Una varietà di piante appartengono al gruppo succulenti, tra cactus e giada. Piante grasse sono piante di facile manutenzione, in quanto non hanno bisogno di molto di irrigazione e poco o nessun potatura. Essi beneficiano; Tuttavia, l'aggiunta di fertilizzanti. Fertilizzanti alimenta le vostre succulente nutrienti di cui necessita, come azoto, fosforo e potassio. Dare i tuoi succulente troppo fertilizzante è potenzialmente dannoso; Pertanto, si deve prendere cura quando si alimenta la vostra pianta dall'aspetto esotico.

istruzione

1 Guardate sul retro del fertilizzante per informazioni su quanto di nutrire il suo succulento; dipenderà dalle dimensioni della pianta. Succulente richiedono in genere circa la metà della somma che è raccomandato.

2 Cospargere la giusta quantità di fertilizzante per il vostro dimensioni succulenta sulla sporcizia, se si utilizza la varietà in polvere. Più fertilizzante è posto sulla parte superiore del terreno attorno alla pianta inizio alle radici e verso il bordo del contenitore. Se si utilizza un fertilizzante liquido, versare il liquido nel terreno della succulenta proprio come se si stesse annaffiare.

3 Eseguire questa tecnica durante la stagione di crescita al succulento, che in genere si verifica nella tarda primavera o all'inizio dell'estate. Succulente richiedono applicazioni di fertilizzante solo circa una volta o due volte all'anno.

Consigli e avvertenze

  • Succulente richiedono pochissima acqua. Anche se varia a seconda della pianta, piante grasse di solito hanno bisogno di acqua una volta alla settimana durante la stagione calda e una volta al mese durante il freddo.
  • Utilizzare fertilizzante che è più elevata di fosforo di azoto.
  • Molte piante grasse crescono bene e fioriscono in casa, quando sono immessi in un davanzale; Tuttavia, spesso beneficiano di trascorrere del tempo all'aperto durante i mesi estivi. Inizia la transizione da chiuso ad uscire mettendoli in una zona semi-ombreggiata, e poi gradualmente li trasferirsi in una zona più solare.
  • Mantenere le piante in temperature calde, ma impedire loro di sperimentare sole intensa che generalmente si verifica 11:00-03:00 - spostarli in ombra durante questa parte del giorno.