Pagina principale

Quali vitamine o minerali sono un male per le piante?

January 1

Quali vitamine o minerali sono un male per le piante?


Molte vitamine utilizzate dagli esseri umani (come le vitamine B12 e C) hanno effetto trascurabile, sia negativa o positiva, sulla vita vegetale. Tuttavia, ci sono alcuni minerali che ingeriamo quotidianamente che sono sani per le piante con moderazione, ma in grandi quantità nel corso del tempo possono essere dannose.

Cloruro di sodio (sale)

In alte concentrazioni, il sale comincia a prendere il posto di altri (e migliori) sostanze nutritive nelle piante, in particolare di potassio (un nutriente fondamentale per la crescita delle piante). Alcune piante sono più "sale-tolerant" di altri e può effettivamente utilizzare sale in luogo di altri nutrienti, ma questo non è sempre il caso. Inoltre, il contatto diretto con il sale roccia può compromettere la capacità delle foglie di sopportare il congelamento. Il sale è estremamente acqua assorbente, quindi sale in grado di assorbire gran parte della idratazione destinato a foglie e le radici delle piante.

Fluoruro

Il fluoro si trova comunemente in acqua di rubinetto, e in concentrazioni elevate (ad esempio quando un giardino è in prossimità di una fonderia di alluminio o di un impianto di fosforo) può rallentare la crescita di una pianta e causa foglie al giallo. Il fluoro è ampiamente in natura ed è un elemento comune in terreni e rocce. Quando le piante assorbono più fluoruro di è sano, l'aggiunta di composti contenenti calcio al terreno è una soluzione efficace.

Cloruro

Chloride è classificato come un micro-nutriente per piante ed è essenziale in apertura e chiusura stomi, fotosintesi e guardia contro le infezioni fungine. Tuttavia, il cloruro può raggiungere livelli tossici e iniziare a causare danni simili a quelli del sale. I sintomi includono ingiallimento e bruciante dei bordi del foglio, riduzione complessiva crescita delle piante e le dimensioni foglia diminuita. Molti dei sintomi sopra-terra sono il risultato del composto irritante caustica bruciando le radici. livelli tossici di cloruro nel terreno possono essere mitigati con l'aggiunta di gesso al suolo.