Pagina principale

Circa il brasiliano Wild Orchid Fiore

September 8

Circa il brasiliano Wild Orchid Fiore


Dal 1800, biologi e giardinieri hanno studiato, identificare e registrare genere di orchidee selvatiche e specie in Brasile. Ciò che rende il Brasile distintivo è diversi habitat del paese, che vanno dalle foreste pluviali vapore e umide per le regioni costiere spazzate dal vento. Orchidee selvatiche sono stati scoperti in ciascuno di questi diversi habitat in Brasile. Il sito Brazilain Orchidee Delfinade Araujo riporta ci sono oltre 2.500 specie di orchidee in Brasile e un terzo si sviluppano in modo nativo nello Stato di Rio de Janeiro. Le nuove specie di orchidee selvatiche che crescono in Brasile sono stati identificati come di recente nel 2005.

Laeliinae

Il genere Laeliinae è stato identificato e registrato nel 1935 da piante raccolte nella regione Corcovado di Brail. Laelinnae è classificato come un sottotribù Neotropical con 40 orchidea generi e più di 1.500 specie, secondo il sito web orchidee brasiliane. Caratteristiche registrati nel 1976 identificano Laeliinae come avere 8 polliniche o stami, legati a gruppi di due e di avere un fiori finchè 20 a 30 pollici e più.

Cattleya

Cattleya sono comunemente esportati negli Stati Uniti e in tutto il mondo per le at-home in crescita. labiata Cattleya, con i suoi grandi fiori bianchi e sentori di colore giallo, sono stati raccolti e studiati il ​​1818 e il nome da Sir William Cattley, un distinto orticoltore britannico. Cattleya è molto apprezzato per la sua vasta gamma di variazioni di colore. Fiori in natura crescono come epifite su alti alberi tropicali dove possono ricevere la luce, e sulle rocce in zone ventose. Fiori della regione Ceara sono in genere piccoli, rotondi e di colore scuro, mentre quelli provenienti dalle regioni Pernambuco e Alagoas sono in genere più grandi e di colore più chiaro. specie identificate, originaria del Brasile comprendono Cattlye trianae, C.mossiae e C lueddemaniana. fiori Cattleya nella produzione selvaggio forme più ovale o irregolari, rispetto alle specie coltivate, che tendono ad essere più di forma rotonda. labiata Cattleya sono stati trovati in crescita nelle aree montane della regione nord-orientale del Brasile.

Pseudolaelia

Pseudolaelia crescere in modo nativo negli stati brasiliani di Rio de Janeiro, Minas Gerais e Espirito Santo. Ci sono 12 specie identificate all'interno del genere. Pseudolaelia corcorvadensis si trova solo a Rio de Janeiro e Pseudolaelia vellozicola si trova solo a Bahia. In Minas Gerais, ci sono otto specie conosciute di Pseudolaelia.

Oncidium

orchidee Oncidium sono accreditati di essere stato scoperto da Olof Swartz nel 1800. Egli ha individuato il piccolo callo delle orchidee che ha trovato vicino alla base del labbro, e deriva il nome per le specie in base ai parola greca "onkos", che significa avere gonfiore. Il O. ortostati Ridl. Specie è originaria delle zone di frontiera, a nord della regione amazzonica. Ulteriori orchidee selvatiche Oncidium dal brasiliano sono stati identificati dal famoso biologo Carlos Eduardo e comprendono il round-foglie O.divaricatum, il O.harrisonianum con le sue foglie dure, e la robustissimum O. con le sue foglie morbide.

Scoperte nel 20 ° e 21 ° secolo

Dal 1967 al di recente, nel 2005 diverse nuove specie di orchidee, originaria del Brasile sono stati identificati e registrati. Molti dei più recenti orchidee selvatiche identificati e registrati sono dal genere Pseudolaelia. La continuazione delle identificazioni dare biologi, esperti di orticoltura e appassionati di orchidee aperti a chiedersi e anticipare le scoperte e l'identificazione di specie di orchidee che crescono nelle foreste del Brasile aggiuntivi.