Pagina principale

Come dire la differenza tra alluminio lucidato e rivestite

December 11

L'alluminio metallo leggero è usato in molti prodotti residenziali e commerciali fabbricati. Poiché l'alluminio è un metallo morbido, produttori spesso creano leghe di alluminio o alluminio cappotto per proteggerlo. Come uso improprio di qualsiasi prodotto lucido può causare danni ad esso e alcuni prodotti in alluminio, come pentole sono più sicuri quando rivestito, è estremamente importante per imparare le differenze tra alluminio lucidato e rivestite. In genere, si può dire le differenze rapidamente in quattro modi.

istruzione

1 Controllare la riflettività del prodotto. Se la superficie ha una brillantezza elevata, si può avere un pezzo di alluminio lucidato. Se la superficie non brilla, e sembra che abbia tintura, vernici, teflon o un'altra finitura su di esso, quindi è molto probabile che fare con l'alluminio rivestito.

2 Considerare l'uso previsto per il prodotto. Ad esempio, pezzi in alluminio lucidato, invece di pezzi di alluminio rivestiti appaiono spesso in aree in cui la superficie può riflettere lontano energia radiante come la luce, radiazione infrarossa e onde radio prodotti di schermatura e riflettori della lampada.

3 Controllare del pezzo durata di superficie. Strofinare una zona poco appariscente con una graffetta, moneta o coltello ottuso. Se la superficie non si graffia o si gratta via rivelando una superficie diversa sotto, hai a che fare con l'alluminio rivestito. Ad esempio, è possibile avere un prodotto in alluminio anodizzato resistente ai graffi, o di un prodotto finito con un foglio di alluminio.

4 Determinare le proprietà magnetiche del prodotto. Posizionare un magnete contro la superficie di ogni pezzo lucidato. Se il magnete aderisce alla superficie, il prodotto ha un rivestimento contenente un metallo magnetico come il ferro. Alluminio non è magnetico.